Accoppiatori

Gli accoppiatori TECHNODRIVE consentono I’azionamento contemporaneo di due o più pompe idrauliche partendo da una unica presa di moto.
Tutti i modelli possono essere allestiti in esecuzione:
base (B) per I’azionamento indipendente tramite giunto;
con frizione industriale a punto morto (BD) (BDS);
con campana e giunto di accoppiamento al motore Diesel.
Costruttivamente gli accoppiatori TECHNODRIVE sono caratterizzati da:
carcassa in ghisa;
ngranaggi a denti diritti, cementati – temperati – rettificati (sbarbati su serie AM 216 – AM 320);
cuscinetti radiali rigidi a sfere;
alberi in acciaio da cementazione, cementati – temperati.
tenute rotanti in Viton.
Lo schema cinematico è identico per i vari modelli:
sull’albero di ingresso è calettato l’ingranaggio primario che trasmette il moto agli ingranaggi secondari sui cui assi vengono applicate le pompe.
II senso di rotazione in uscita è invertito rispetto al senso di rotazione in entrata.
II rapporto di trasmissione è identico su tutte le uscite (sull’AM 640 sono possibili rapporti differenziati).

CRITERI DI SCELTA

Gli elementi fondamentali su cui si basa la scelta del tipo di accoppiatore sono:
1) tipo e numero di pompe idrauliche da applicare;
2) coppia massima assorbita dalla pompa (o dal gruppo di pompe) su ciascuna uscita dei l’accoppiatore;
3) potenza massima in entrata al l’accoppiatore.

In base agli ingombri delle pompe, complete di tubazioni e raccordi, è possibile stabilire i valori minimi di interasse fra le stesse. Confrontando questi valori con gli interassi previsti a catalogo sulle prese degli accoppiatori è possibile effettuare una prima scelta del tipo.

Verificare che su ciascuna uscita non venga superato il valore di coppia massima indicata a catalogo per l’accoppiatore selezionato. Nel caso di utilizzazione in impianti industriali fissi di notevole importanza o di applicazioni marine, occorre tenere conto di opportuni fattori di sicurezza. Verificare inoltre che il regime di rotazione sull’albero di ingresso non sia superiore a quello massimo indicato a catalogo. Nel caso di accoppiatori con frizioni BD o BDS verificare che la coppia massima di ingresso sia inferiore di almeno il 20% a quella massima trasmissibile della frizione.

RAFFREDDAMENTO

La temperatura dell’olio nel l’accoppiatore non deve superare i 105°C.
In funzione della potenza del motore e del tipo di applicazione può essere necessario un sistema di raffreddamento dell’olio dei l’accoppiatore.

Si raccomanda di controllare la temperatura dell’olio nelle prime ore di funzionamento, assicurandosi che non vengano superati i 105°C. Su tutti i modelli, ad esclusione degli AM 216 ed AM 320, può essere fornito a richiesta un impianto di raffreddamento costituito da una pompa di circolazione olio, inserita sulla presa centrale dei l’accoppiatore, uno scambiatore di calore acqua/olio e le relative tubazioni.

ACCOPPIAMENTO A MOTORI DIESEL

Nel caso di applicazioni a motori Diesel gli accoppiatori possono essere previsti con campana e giunti tali da consentire il montaggio su motori con volano e coprivolano rispondenti alle norme SAE.
Le stesse dimensioni valgono per accoppiamenti con frizione.

N.B. Dalla fornitura degli accoppiatori con frizione BD è escluso il cuscinetto pilota (da montarsi fra volano e albero frizione).

INSTALLAZIONE

Usare olio per ingranaggi con additivi EP, indice di viscosità minimo 95.
Qualora siano richiesti posizionamenti diversi interpellare il servizio tecnico TECHNODRIVE
Particolare cura deve essere rivolta allo staffaggio dell’accoppiatore.

LUBRIFICAZIONE

Usare olio per ingranaggi con additivi EP, indice di viscosità minimo 95.
Gli accoppiatori vengono forniti senza olio. Prima della messa in funzione effettuare il riempimento sino alla tacca di massimo indicata sull’asta di livello.
II primo cambio dell’olio deve essere effettuato dopo le prime 50 ore di funzionamento; i successivi ogni 1.000 ore e, in ogni caso, non oltre 12 mesi.
Controllare periodicamente il livello.
Oil working temperature must not exceed the 105°C.

CONFIGURAZIONI DI ENTRATA

DOWNLOAD

Catalogo accoppiatori
Catalogo trasmissioni industriali
Scheda Tecnica AM 270
Scheda Tecnica AM 370
Scheda Tecnica AM 481